giovedì 17 giugno 2010

Mud

MG-Neros 2009 - Incompleto - (particolare).

Solvente, sciogli i nodi, fa il tuo lavoro.
Se mi fermo sono salvo e terrorizzato.
E se non mi muovo ho il capogiro.
Se solo respiro lentamente, tutto
riaccade, la sensatezza.
Tanta iniquità in direzione del lamento la merito?
Nemmeno in banco da solo divento diligente
e immobile
e chiacchiero persino con gli occhi.
Non mi va di essere promosso.
Che spenta sprezzante empatia inizio a provare
per chi si addestra alla pemanenza maldestra,
e perde il momento, la circostanza la stagione migliore per annusare
per gradire, per il reciproco aromatico infierire.

Ho bisogno di questo, mi squoto,
mi infango finalmente.

2 commenti:

Marlene ha detto...

"Somewhere there is some place,
that one million eyes can't see
and somewhere there is someone,
who can see what I can see"

http://www.youtube.com/watch?v=b7XZPhgmTaw&feature=related

listener ha detto...

my favorite song ever.