venerdì 23 ottobre 2009


Appena mi fermo un attimo ricado nelle cose corrette. E da questo vizio non ricavo nessuna immagine virtuosa. Corrette e spudorate, sempre più irreali di fronte alle sbavature grasse e intossicanti di tutti questi samaritani part time che vedo impegnati a sciorinare le loro lenzuola candide.
Ho un timore fondato, un certo tipo di coraggio non mi verrà mai a mancare.





8 commenti:

silvano ha detto...

Sei un grande list. Come non occorre che mi mandi il link. Lo metto subito!!!!!

listener ha detto...

welcome here

il Russo ha detto...

Aaaaaahhhhh, ogni tanto una buona notizia: immediatamente linkato!

listener ha detto...

;o)

silvano ha detto...

Mi piace la signorina dai grandi seni :-D

Madison Fallen ha detto...

ciao listener..
bentornato.
madison

darkste ha detto...

Io non ho lenzuola candide da sciorinare, tanto meno consigli da buona samaritana, nè a tempo pieno nè part time. Do il benvenuto, anzi il bentornato al tuo blog ascoltando, non a caso, gli uccelli di Franco Battiato e commuovendo queste mani per la possibilità che m'è data nuovamente di leggere le tue parole crude che feriscono peggio che spada e assottigliano la schiera di chi ti ama da chi ti odia. Scetticità, scorrettezza, indipendenza sono tre termini a me cari ma vigliaccamente inutilizzati. Quindi grazie per le parole. Meno per le immagini, come sai non amo le cose patinate o forse sono solo invidiosa perchè le beltà qui rappresentate poco s'avvicinano alla mia.
Welcome back, Listener !

listener ha detto...

terzo grazie...mi devo levare il miele dalle dita poi.
La bellezza poi è nell'occhio che ruba.