lunedì 12 aprile 2010

Sono peggio di tutto ciò che scrivo?!

Assolutamente. Mentre penso a ratti palmipedi o cefali albini e sorridenti, sulla via di casa, in scooter.
E mentre mi chiedo se un eczema può produrre nel contempo polvere di ferro e pus. Mi accorgo che i  miei pensieri sono meno torbidi del dovuto. e devo constatare che ho delle scorie di sincerità, prima o poi uno specialista competente lo trovo, per curarmi. Allora potrò evitare di osservare, quando mi metto in coda, se si vede un culo decente attorno. Sarò troppo compensato ed impegnato ad ammirare il mio, finalmente conforme, per modo di dire, finalmente aderente alla realtà, finalmente nella fila giusta.
Trapela, devo imputarlo all'agnello che non toglie il dovuto, la voglia di scrivere, magari passa, magari appassisce, ma no.

2 commenti:

Ev@ ha detto...

Spero tu abbia un bel culo,
semmai mi dovessi trovare in fila con te davanti. :-p
Prima o poi la becco la fila giusta..
Intanto..
..mi diletto con lo sguardo!! :-)

silvano ha detto...

Francamente del tuo culo non me ne importa niente, mi intriga solo il ratto palmipede mi mette a disagio non meno del cefalo albino mentre me li immagino in coda ad aspettare il loro turno nelle mie fantasie.